Editoriale

“Durante la formazione si è risvegliato in me, sempre di più, il desiderio di fare impresa, il valore della costanza e del lavoro… e l’importanza della creatività; inoltre, abbiamo acquisito conoscenze di nuove tecniche nell’arte della cucina, dando un sapore personale a tutto quello che facciamo”.

Queste erano le parole di apertura dell’intervento di Rita, una delle madri che hanno partecipato al corso Emprendimiento y Nutrición-Gastronomía360 (Imprenditorialità e Nutrizione- Gastronomia360)La sua compagna e collega Marly ha continuato affermano: “Mi sento molto fortunata per tutto quello che ho imparato, i professori che ho avuto, e per l’opportunità di crescere in conoscenze e come persona. É stata molto importante l’unione con i miei compagni, dato che formiamo una grande famiglia, e inoltro ho scoperto quello che mi piace fare, e ho imparato a farlo bene”.

Questo editoriale potrebbe limitarsi a citare le testimonianze delle nostre diplomate di Valencia, che riflettono in modo semplici il valore di ciò che hanno incontrato. Attualmente i loro figli mangiano in una delle mense organizzate da Caritas in città, ma si è svegliato in loro il desiderio di fare impresa e di poter rispondere alle neccessità elementari della propria famiglia.

Quello di cui abbiamo bisogno nel Paese è un cambiamento che è possibile solo attraverso l’incontro. Non basta offrire opportunità, e, nel nostro caso, una buona preparazione a chi ne ha bisogno: è importante guardare, ascoltare e condividere i bisogni affinché avvenga il cambiamento.

Nel mese di febbraio (anniversario della nostra fondazione) ci siamo proposti di incontrare persone in tutto il paese, e il risultato è stato superiore alle nostre aspettative. La cultura dell’incontro è la base per poter costruire un’amicizia sociale capace di generare il bene comune.

Nelle circostanze che ci sta toccando vivere a livello mondiale, dovuto al virus Covid-19, ci è stata tolta la possibilità dell’incontro fisico, molte famiglie sono rimaste separate e ci sentiamo indifesi di fronte a qualcosa che ci paralizza. É giusto e responsabile seguire le indicazioni delle autorità competenti per la prevenzione e la risposta alla pandema, e tuttavia, questo è anche una provocazione alla nostra creatività per non rinunciare alla cultura dell’incontro.

Rita ci diceva che “nonostante le nostre debolezze come individui, Venezuela ha ancora più bisogno di noi oggi, affinché con il nostro granello di sabbia possiamo farne un grande Paese che rinasca, vada al largo e arrivi a essere un Venezuela prospero e ricco di opportunità; affinché si sviluppi in tutti i sensi”.

Per questo è cruciale ciò che ci dice Vaclav Havel: perché “la speranza non è la stessa cosa dell’ottimismo. La speranza non è la convinzione che ciò che stiamo facendo avrà successo. La speranza è la certezza che ciò che stiamo facendo ha un significato, indipendentemente da come andrà a finire”.

Alejandro Marius

Abbiamo incontrato le nostre diplomate a Valencia!

Il 18 febbraio, durante la celebrazione degli 11 anni di Trabajo y Persona, si è svolto un incontro tra Alejandro Marius e il team di TyP con tutti i diplomati dei vari programmi svolti a Valencia: il primo corso di Emprendedoras del Chocolate (Imprenditrici del Cioccolato) del progetto Venezuela Tierra de Cacao e il primo corso del programma Emprendimiento y Nutrición - Gastronomía360. Nella stessa occasione, si sono condivise testimoninze sul valore del lavoro; inoltre, le imprenditrici hanno dialogato sui loro sogni e preoccupazioni, così da permettere alla ONG di accompagnarle nel loro processo di Impresa a 360 gradi.

Partecipanti al corso di Mérida hanno presentato i loro piani aziendali.

Il 19 febbraio si è svolta la presentazione del Piano aziendale di 26 partecipanti al Diplomado en Emprendimiento Chocolatero (Diploma di Impresa del Cioccolato), realizzato nell’ambito del progetto Venezuela Tierra de Cacao, in collaborazione con l’Università delle Andre. L’attività si è svolta nel salone Banco Central de Venezuela della Facultad de Ciencias Económicas y Sociales, e i futuri imprenditori hanno mostrato i loro migliori prodotti. All’evento hanno partecipato professori, imprenditori, specialisti in progetti e membri del team di Trabajo y Persona.

Le imprenditrici sono stati formate dal maestro cioccolatiere Giovanni Conversi

Il 27 febbraio si è tenuto il Taller de tabletas intervenidas (Laboratorio ddi tavolette di cioccolato artigianali), diretto dal fondatore di Mantuano Chocolate, Giovanni Conversi. Questa formazione teorica e pratica si è svolta nella cucina della Fundación Espacio Suizo e ha visto la partecipazione di nove imprenditrici, che hanno imparato a conoscere il processo di temperaggio del cioccolato, i vari interventi e tipi di formulazione.

Carúpano ha nuove Emprendedoras Gastronómicas (Imprenditrici Gastronomiche)

Il 29 febbraio, nell'ambito del progetto Venezuela Tierra de Cacao, si è tenuta una degustazione di rum e cioccolato nella sala mediterranea dell'Hotel Euro Caribe Internacional di Carúpano, alla presenza di 38 persone, tra cui l'ambasciatore italiano e il suo corpo diplomatico, che hanno assaggiato deliziosi cioccolatini prodotti da imprenditori locali.  Questa attività è stata realizzata grazie all'alleanza tra CAVENIT, Ron Carúpano, Fundación San José, Casa Franceschi, Diocesi di Carúpano e Hotel Eurocaribe Internacional.

Carúpano ha nuove imprese gastronomiche

Il 29 febbraio si è svolta la cerimonia di diploma del secondo corso del programma Emprendimiento y Nutrición-Gastronomía360, che ha trasformato 15 donne di Carúpano in Emprendedoras Gastronómicas (Imprenditrici Gastronomiche). L'attività, che si è svolta nel Salón Mediterráneo dell'Hotel Eurocaribe Internacional, pone fine ad una fase di formazione continua e segna l'inizio di un processo di accompagnamento che aiuterà i diplomati a rafforzare la loro imprenditorialità e i loro valori. Questo programma è realizzato grazie alla collaborazione tra Ford Motor de Venezuela, Fogones y Bandera, Cáritas Carúpano, Diocesi di Carúpano e Trabajo y Persona.

Emprendedoras Gastronómicas (Imprenditrici Gastronomiche) di El Tocuyo hanno presentato i loro piatti finali

Il 30 gennaio, i partecipanti al programma Emprendimieto y Nutrición– Gastronomía360 (Imprenditorialità e Nutrizione - Gastronomia360) di El Tocuyo, hanno sorpreso la giuria con la diversità di sapori e colori nei loro piatti finali. Sfruttando i prodotti locali e le conoscenze acquisite durante il corso, questa giornata ha permesso agli imprenditori di mostrare opere che andavano da una colazione creola tocuyana, a ravioli ripieni di formaggio di capra, a un delizioso piatto di chicharrones de guabina. La valutazione di questi piatti è stata condotta dagli chef Sergio Arango, Nora Muñoz e Pedro Briceño, della Scuola.

Silvana Rondón, diplomata del primo corso del programma Emprendimiento y Nutrición – Gastronomía360 (Fare impresa e Nutrizione-Gastronomia360), ha svolto uno stage dal 19 al 27 febbraio nel Comedor San Rafael de Cáritas Carúpano (Mensa Caritas San Rafael, Carupano), che si trova nella Urbanización La Michelena, durante il quale ha messo in pratica le conoscenze acquisite durante il corso.

María Duarte, diplomata del primo corso di Emprendedoras del Chocolate de Valencia (Imprenditrici del Cioccolato, Valencia), del progetto Venezuela Tierra de Cacao, ha svolto uno stage dal 26 febbraio al 03 marzo a Chocolates Valle Canoabo, durante il quale ha approfondito le sue conoscenze e ha conosciuto la dinamica e i procedimenti legati alla produzione industriale.

-David Torrealba, diplomato del quinto corso di Conduciendo Tu Futuro, ha partecipato al Taller importancia de la Ley de impuesto sobre la renta (Laboratorio sull’importanza della Legge di imposta sul reddito), realizzato da KPMG a Valencia, il 07 febbraio.
- Darling Rendón, diplomata dell’ottavo corso di Emprendedoras de la Belleza - Belleza por un Futuro (Imprenditrici della Bellezza – Bellezza per un futuro), e Lizmar Oscarina González, diplomata del Diplomado en el Cuidado al Adulto Mayor (Corso di care-taking della terza età), hanno partecipato al Taller contabilidad básica (Laboratorio di contabilità per principianti), realizzato il 12 febbraio da KPMG a Caracas.

Maura Moreno, diplomata del secondo corso di Emprendimiento y Nutrición – Gastronomía360 (Fare impresa e Nutrizione-Gastronomia360), di El Tocuyo, ha dato avvio alla sua impresa Fresas con Crema ROMO, con una buona accoglienza del pubblico, e un’eccellente qualità del suo prodotto.

Génesis Pereira, diplomata del secondo corso di Emprendimiento y Nutrición - Gastronomía360 (Fare impresa e Nutrizione-Gastronomia360), di El Tocuyo, continua con la sua azienda di famiglia Teque Wow, offrendo ai clienti un prodotto de eccellente qualità: crocchete ripiene di diversi tipi.

Mercedes Escalona, diplomata del secondo corso di Emprendimiento y Nutrición – Gastronomía360 (Fare impresa e Nutrizione-Gastronomia360), di El Tocuyo, ha iniziato insieme alla sua famiglia l’azienda Caprilacteos R&M: prodotti lavorati da loro, a partire da latte di capra.

Emma TorrealbaMarlene Briceño e Verónica Prieto, diplomate di Emprendedoras del Chocolate (Imprenditrici del Cioccolato) e fondatrici di Chocolates Las Heroicas, hanno inaugurato il negozio Las Heroicas, lo scorso 12 febbraio, nel Centro Comercial Daymar, situato a Guatire, edo. Miranda. Nel negozio si realizzerà la produzione, esposizione e vendita dei loro prodotti. 

Elizabeth Caraballo e Norienagel Rodríguez, diplomate del primo corso di Emprendedoras del Chocolate (Imprenditrici del Cioccolato) di Valencia, del progetto Venezuela Tierra de Cacao, si sono unite per coprire la domanda commerciale nell’ambito del Día de la Amor y la Amistad (San Valentino) in Venezuela, rafforzando le loro imprese di cioccolateria artigianale.   

Geraldine Melo, diplomata del primo corso Emprendedoras del Chocolate (Imprenditrici del Cioccolato) di Petare, del progetto Venezuela Tierra de Cacao, ha svolto uno stage dal 03 al 28 febbraio presso Talokohc Chocolate, en Caracas.

Zuleima Velásquez, diplomata di Emprendedoras del Chocolate (Imprenditrici del Cioccolato) de Guarenas, ha svolto uno stage nel laboratorio di Mantuano Chocolate a Caracas, dal 10 al 14 febbraio.

Gladys Licón, diplomata di Emprendedoras del Chocolate (Imprenditrici del Cioccolato) de Invecapi, El Rosal, ha svolto uno stage nel laboratorio di Mantuano Chocolate a Caracas, dal 17 al 20 febbraio. 

- La Escuela de Gastronomía Adelis Sisirucá, situata nella città di Barquisimeto, edo. Lara, ha festeggiato il suo anniversario nel mese di febbraio, promuovendo attività quali: workshop sul cibo amazzonico, cineforum, conferenze dedicate alla storia della gastronomia; per questo, personalità importanti come lo chef Nelson Méndez e l'antropologo e storico Emanuele Amodio, che ha diretto la conferenza Como cilantro en sancocho cruzado, sulla descrizione della gastronomía del Venezuela del XVIII secolo. A questa attività hanno partecipato due diplomati della 1° corso di Bombonería Artesanal (Cioccolatini e Praline artigianali) e il coordinatore locale del progetto Venezuela Tierra de Cacao, grazie all'invito esteso a Trabajo y Persona.

- A febbraio è stata formalizzata la partnership tra Talokohc Chocolate and Trabajo y Persona, che ha permesso alle imprenditrici diplomatisi di Emprendendoras del Chocolate (Imprenditrici del cioccolato) di continuare la loro formazione e l'aggiornamento professionale grazie alla collaborazione con esperti del settore.

 

In Italiano: Las Buenas Noticias de «Trabajo y Persona» – Febbraio 2020